domenica, marzo 10

RAPINA A MANO ARMATA a cura di Stefano Di Marino

 Nel 1956 Stanley Kubrick scrive con l’aiuto del noto noirista Jim Thompson ( per i dialoghi) un film che dirigerà traendolo dal romanzo Clean break. Rapina a  mano armata (The Killing) è un altro capolavoro del genere caper. Filmato in un fascinoso bianco e nero, pone al centro della storia ancora una volta Streling Hayden, qui meno energumeno rispetto a Giungla d’asfalto, ma perfettamente aderente al ruolo del ladro professionista. Ed è proprio nella demarcazione tra professionisti e dilettanti alla ricerca di un’occasione per rifarsi una vita che la storia gioca le sue carte migliori. Si comincia in mezzo all’azione, poi una voce fuori campo, quasi giornalistica, ci riporta indietro con l’orologio per presentarci tutti i partecipanti al colpo e i comprimari. Quindi si procede nuovamente in avanti e infine ancora indietro. La scansione del tempo e la voce fuori campo destabilizzano le regole della narrazione ma non la sua fruibilità. Subito intuiamo i punti deboli e quelli forti di ognuno dei personaggi.
Alla fine il colpo alle casse dell’ippodromo, per quanto ben pianificato, pare destinato al fallimento come le speranze della fidanzata di  Johnny Clay (Sterling Hyden appunto) di poter cominciare una nuova vita con una valigia piena di soldi. La figura dell’anziano complice che presta il denaro e mette a disposizione l’appartamento come base della banda, il lottatore russo giocatore di scacchi che crea un diversivo, il cecchino incaricato di uccidere un cavallo a distanza nel momento culminante delineano un’America povera, sottoproletaria, che campa di espedienti e lavori al limite della legalità. Gente che s’illude. Ma il personaggio migliore è interpretato da Elisha Cook jr. che veste i panni del cassiere George. Un uomo piccolo dalle grandi ambizioni, l’impiegato che ha sposato una donna un tempo fascinosa ora impietosamente avviata al viale del tramonto. Per lei accetta di entrare nella banda, per lei incassa pugni e insulti, non può veramente niente per tenerla a sé. La sua storia e quella di lei che rivela il colpo allo sfrontato giovanotto che di certo non ci va a letto per amore, diventano una sottotrama quasi più importante della realizzazione del colpo. Nel ‘caper’ si fondono gli elementi del noir più personale , quello delle dark ladies e del baratro in cui trascinano se stesse e gli uomini che le desiderano. Tutto è più triste se si considera che la moglie di George è lei stessa una perdente, una vittima. E così il colpo perfetto, eseguito con un rispetto dei tempi e della programmazione millimetrico finisce in tragedia. Solo un ritardo sulla strada evita a Johnny una brutta fine ma all’aeroporto lo aspetta l’ultima beffa. Un cagnolino idiota corre sulla pista e provoca la caduta della valigia piena di quei soldi rubati e poi ammassati alla rinfusa. Volano nella notte come carta straccia, trascinati via da un vento innaturale che dissolve i sogni di Johnny e della fidanzata. E quando, all’uscita dell’aeroporto, i due potrebbero forse svignarsela lui capisce che ormai contro il fato è inutile combattere. Il film si arresta sullo stop-frame dei due sbirri che si avvicinano. Neanche hanno bisogno di impugnare i revolver, tutto è già scritto, segnato. Per Johnny, uscito da cinque anni di galera (un inferno che alla sua ragazza ha pesato quanto e più di lui) non ci sono più carte da giocare. L’illusione del sogno americano (benché criminale) si infrange così. Per quanta cura, per quanta abilità uno ci possa mettere, anche a dispetto dell’incompetenza e della fragilità dei complici, il Destino non sbaglia un colpo ed è lì, ad attenderti per l’ultima beffa.

Articolo a cura di Stefano Di Marino/Stephen Gunn


0 Lascia un commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cronologia Post

Autori

Agatha Cristie (3) Alberto Custerlina (3) Alessandro Bastasi (9) Alessandro Berselli (1) Alessandro Perissinotto (2) Alessandro Vizzino (2) Alessandro Zanoni (2) Alfredo Colitto (16) Allan Guthrie (1) Andre Helena (5) Andrea Camilleri (7) Andrea G.Pinketts (3) Angela Capobianchi (4) Anne Holt (6) Anthony Neil Smith (2) Ariana Franklin (2) Arnaldur Indridason (3) Arne Dalh (2) Ballario Giorgio (2) Bill James (3) Bret Easton Ellis (2) Brian Freeman (9) Camilla Läckberg (7) Carin Gerhardsen (2) Carlo Luccarelli (3) Carolyn Graham (2) Charles Willeford (2) Charlotte Link (5) Chelsea Cain (3) Chiara Palazzolo (4) Ciro Auriemma (5) Claudio Paglieri (5) Cody McFadyen (1) Cormac McCarthy (2) Cornell Woolrich (1) Dan Simmons (3) Daniel Silva (5) Dean R. Koontz (3) Derek Raymond (4) Dominique Manotti (4) Don Winslow (12) Donald Westlake (2) Donato Carrisi (10) Douglas Preston e Lincoln Child (4) Ed McBain (2) Elisabetta Bucciarelli (6) Elizabeth George (1) Elmore Leonard (6) Eraldo Baldini (2) Fabrizio Canciani (2) Ferdinando Pastori (25) Francesca Battistella (10) Francesca Bertuzzi (3) Francesca Scotti (8) Francisco Gonzalez Ledesma (2) Frédéric H. Fajardie (2) Genna Giuseppe (1) George Simenon (5) George V. Higgins (3) Giampaolo Simi (2) Giancarlo De Cataldo (6) Giancarlo Narciso (8) Gianni Farinetti (1) Gianni Simoni (11) Gianpaolo Zarini (6) Giorgio Faletti (2) Giorgio Scerbanenco (11) Giuliano Pasini (8) Giuseppe Foderaro (3) Giuseppe Leto Barone (7) Greg Iles (4) Harlan Coben (1) Henning Mankell (1) Iain Pears (3) Ian McEwan (2) J. A. Konrath (1) James Ellroy (7) James M. Cain (2) James Patterson (14) James Rollins (6) Janet Evanovich (1) Jean Christophe Grangè (1) Jean Claude Izzo (1) Jean-Patrick Manchette (5) Jefferson Bass (2) Jeffery Deaver (10) Jerker Eriksson (3) Jim Nisbet (2) Jim Thompson (6) Jo Nesbø (12) Joe R. Lansdale (8) John Verdon (2) Jonathan Kellerman (3) Josè Carlos Somoza (3) Justin Cronin (2) Karin Slaughter (9) Ken Follet (2) Laura Costantini (3) Leo Malet (3) Leonard S. Goldberg (2) Linda Castillo (4) Linda La Plante (1) Linwood Barclay (2) Liza Marklund (3) Lorenza Ghinelli (5) Loriano Macchiavelli (5) Luca Filippi (4) Lucia Tilde Ingrosso (6) Luigi Romolo Carrino (4) Maj Sjöwall (1) Marco Bettini (2) Marco Buticchi (4) Marco Malvaldi (8) Marco Vichi (8) Marilù Oliva (6) Mario Mazzanti (9) Mary Higgins Clark (2) Massimo Lugli (5) Massimo Rainer (3) Matteo Righetto (1) Matteo Strukul (9) Maurizio De Giovanni (15) Mauro Marcialis (9) Michael Robotham (3) Micheal Connelly (7) Michele Giuttari (4) Omar di Monopoli (2) Paolo Grugni (5) Paolo Roversi (6) Patrick Fogli (9) Patrizia Mintz (6) Paul Harper (1) Petros Markarism (1) Philip Roth (1) Philippe Claudel (1) Philippe Djian (3) Piergiorgio Pulixi (18) Pierluigi Porazzi (6) Pierre Lemaitre (6) R.J Ellory (2) Remo Bassini (2) Riccardo Perissich (1) Richard Matheson (2) Roberto Costantini (6) Robin Cook (2) Rodolfo Wlash (1) Sabine Thiesler (3) Sam Durrel (3) Sam Neill (1) Sandrone Dazieri (3) Sara Bilotti (11) Sasha Naspini (3) Schätzing Frank (1) Seba&Fra (6) Sebastian Fitzek (5) Seth Grahame Smith (1) Shane Stevens (4) Simone Sarasso (5) Stefano Di Marino (34) Stelvio Mestrovich (4) Stephen King (11) Steve Berry (3) Stuart Macbride (4) Susanna Raule (3) Tersite Rossi (5) Tess Gerritsen (5) Tim Willocks (5) Ugo Barbàra (3) Ugo Moriano (2) Valerio Varesi (6) Victor Gischler (6) William Landay (2) Wulf Dorn (8)

Da non perdere

Da Evitare

NonSoloThriller

Interviste

Post più popolari

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.