giovedì, maggio 26

Recensione de IL BACIO DELLA VEDOVA di André Héléna

Dal 16 Giugno

Titolo Il bacio della vedova
Prezzo di copertina € 16,00
Dati 2011, 176 p., brossura
Editore Aisara

Leggi la trama del libro
"Émile rabbrividì. Forse era il freddo o l’inizio di un raffreddore.

Ma non gli piaceva quel rumore, quel rumore sordo di testa tagliata che fa la mannaia mentre scende."

Maxence sta per baciare la Vedova, sta per essere ghigliottinato.
Ma se le cose fossero andate in un modo leggermente diverso, se solo non avesse incontrato il suo amico Robert con quella strana valigia, se non fossero entrati in quel bistrot! Se solo Anna Martina non l’avesse abbandonato…
Per le strade di Pigalle ogni incontro sembra casuale e la vita sembra scivolare via placidamente, eppure la sua condanna è già scritta. In un vortice frenetico il suo destino lo trascina inesorabilmente
verso la fine.

Recensione di Diego Thriller:
Altra chicca, amici di thriller!! Mi piacciono molto questi libri di poche pagine ma di buon contenuto e buon ritmo. Questa volta Héléna, l'autore ci racconta la storia di Maxence, Un ragazzo che si trova decisamente nel posto sbagliato al momento sbagliato e nelle poche ore descritte dal libro, la sua vita si incrocia con altre lasciando il lettore sempre col punto di domanda.....
Il libro inizia dalla fine, dando subito il titolo: "Il bacio della vedova" che altro non è che un sinonimo per dire ghigliottina, che sta per calare sulla testa del povero Maxence.
"Il boia si avvicinò, afferrò la lastra per l'estremità e la fece precipitare giù. L'enorme massa della lama cadde con tutto il suo peso, sfiorando la lunetta della ghigliottina. Emile rabbrividì, forse era il freddo o l'inizio di un raffreddore. Ma non gli piaceva quel rumore, quel rumore sordo di testa tagliata che fa la mannaia mentre scende"
Mario Chilone, un uomo Italo-Francese, è il padrone di una drogheria a Parigi, sposato, due figlie, né povero né ricco, insomma una persona normale, quella sera viene derubato in casa propria davanti agli occhi spaventati della famiglia di tutti i suoi risparmi da Robert ,  l'ex fidanzato di sua figlia che inoltre vuole rapinare . Chilone non è un'uomo coraggioso, anzi, a me è parso un po' viscido, vigliacco, tant'è che per riuscire a recuperare il suo denaro si rivolge a Bruno il Siciliano, un mafioso proprietario di un bistrot che usa da copertura per i suoi affari sporchi, nel quartiere Parigino di Pigalle.
Nel frattempo Robert, evaso dal carcere da poche ore, incontra Maxence e gli spiega i suoi piani. Ma ancora non sa che lo scagnozzo di Bruno, Hector, il killer con gli occhi di ghiaccio, è già alle sue costole per fargli la pelle e recuperare il denaro della borsa......
Da qui c'è un susseguirsi di vicende e intrecci che porta tutti i personaggi nel baratro più totale!
Un libro che parla di vecchie storie, di una vecchia Parigi piovosa e fredda, come sempre tratteggiando i personaggi in maniera perfetta, personaggi che decisamente riescono a prendere vita tramite la penna di Héléna, facendo provare al lettore le stesse emozioni dei protagonisti.
Non cercate in questo libro scene da CSI o criminali onnipotenti, ne rimarrete delusi, ma per chi ama il  noir classico e le belle atmosfere bé, non può non leggerlo!

Voto Thrillerpage:

Leggi la recensione de "il gusto del sangue" di André Héléna


André Héléna (Narbonne 1919 – Leucate 1972) è considerato uno dei massimi rappresentanti del noir francese.
Nel 1948, durante una reclusione in carcere, scrive il suo primo romanzo Gli sbirri hanno sempre ragione (Aìsara 2009). Comincia così la sua sterminata produzione letteraria, spesso associata a quella dei contemporanei Léo Malet e Jean Amila per l’efficacia nel rappresentare gli anni dell’occupazione tedesca. Per i suoi “vinti” ricchi di fascino e i suoi dialoghi brillanti viene invece paragonato a David Goodis. Tra i noir, Il gusto del sangue (Aìsara 2008), e I clienti del Central Hôtel(Aìsara 2009) gli valsero i maggiori riconoscimenti.
Dimenticato dai contemporanei, viene ora ripubblicato anche in Francia e celebrato come “Le Prince noir”.


760x54_promo


1 Lascia un commento:

Antonia ha detto...

Questo giallo del grande André Héléna mi è piaciuto fin dall’inizio, mi sono sentita “dentro” il dolore di Maxence che stava per essere ghigliottinato. Ma perché Maxence avrebbe dovuto baciare la vedova? La trama si snoda in un racconto di buon ritmo e non si trova alcun indizio del perché quest’uomo debba essere giustiziato. L’ambientazione del romanzo è un piacere leggerla, grazie all’ottima descrizione di Héléna, ti sembra di percorrere le vie di una Parigi grigia e piovosa ma non per questo meno affascinante. Sicuramente sono accattivanti le figure di Bruno il siciliano I siciliani, lo sanno tutti, non sono persone come le altre. Hanno una concezione tutta loro del bene e del male. Più sono civili, più sanno diventare selvaggi… Mario Chilone il droghiere…le ragazze eccessivamente truccate, tutto fa parte di un quadro dove le pennellate dei colori a tratti hanno delle tonalità forti altri invece si attenuano. Seguire il filo narrativo è abbastanza semplice anzi piacevole. Dicono che quest’autore sia lo Scerbanenco francese..su questa affermazione non saprei che dire ma di sicuro posso condividere il fatto che sono entrambi dei Grandi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cronologia Post

Autori

Agatha Cristie (3) Alberto Custerlina (3) Alessandro Bastasi (9) Alessandro Berselli (1) Alessandro Perissinotto (2) Alessandro Vizzino (2) Alessandro Zanoni (2) Alfredo Colitto (16) Allan Guthrie (1) Andre Helena (5) Andrea Camilleri (7) Andrea G.Pinketts (3) Angela Capobianchi (4) Anne Holt (6) Anthony Neil Smith (2) Ariana Franklin (2) Arnaldur Indridason (3) Arne Dalh (2) Ballario Giorgio (2) Bill James (3) Bret Easton Ellis (2) Brian Freeman (9) Camilla Läckberg (7) Carin Gerhardsen (2) Carlo Luccarelli (3) Carolyn Graham (2) Charles Willeford (2) Charlotte Link (5) Chelsea Cain (3) Chiara Palazzolo (4) Ciro Auriemma (5) Claudio Paglieri (5) Cody McFadyen (1) Cormac McCarthy (2) Cornell Woolrich (1) Dan Simmons (3) Daniel Silva (5) Dean R. Koontz (3) Derek Raymond (4) Dominique Manotti (4) Don Winslow (12) Donald Westlake (2) Donato Carrisi (10) Douglas Preston e Lincoln Child (4) Ed McBain (2) Elisabetta Bucciarelli (6) Elizabeth George (1) Elmore Leonard (6) Eraldo Baldini (2) Fabrizio Canciani (2) Ferdinando Pastori (25) Francesca Battistella (10) Francesca Bertuzzi (3) Francesca Scotti (8) Francisco Gonzalez Ledesma (2) Frédéric H. Fajardie (2) Genna Giuseppe (1) George Simenon (5) George V. Higgins (3) Giampaolo Simi (2) Giancarlo De Cataldo (6) Giancarlo Narciso (8) Gianni Farinetti (1) Gianni Simoni (11) Gianpaolo Zarini (6) Giorgio Faletti (2) Giorgio Scerbanenco (11) Giuliano Pasini (8) Giuseppe Foderaro (3) Giuseppe Leto Barone (7) Greg Iles (4) Harlan Coben (1) Henning Mankell (1) Iain Pears (3) Ian McEwan (2) J. A. Konrath (1) James Ellroy (7) James M. Cain (2) James Patterson (14) James Rollins (6) Janet Evanovich (1) Jean Christophe Grangè (1) Jean Claude Izzo (1) Jean-Patrick Manchette (5) Jefferson Bass (2) Jeffery Deaver (10) Jerker Eriksson (3) Jim Nisbet (2) Jim Thompson (6) Jo Nesbø (12) Joe R. Lansdale (8) John Verdon (2) Jonathan Kellerman (3) Josè Carlos Somoza (3) Justin Cronin (2) Karin Slaughter (9) Ken Follet (2) Laura Costantini (3) Leo Malet (3) Leonard S. Goldberg (2) Linda Castillo (4) Linda La Plante (1) Linwood Barclay (2) Liza Marklund (3) Lorenza Ghinelli (5) Loriano Macchiavelli (5) Luca Filippi (4) Lucia Tilde Ingrosso (6) Luigi Romolo Carrino (4) Maj Sjöwall (1) Marco Bettini (2) Marco Buticchi (4) Marco Malvaldi (8) Marco Vichi (8) Marilù Oliva (6) Mario Mazzanti (9) Mary Higgins Clark (2) Massimo Lugli (5) Massimo Rainer (3) Matteo Righetto (1) Matteo Strukul (9) Maurizio De Giovanni (15) Mauro Marcialis (9) Michael Robotham (3) Micheal Connelly (7) Michele Giuttari (4) Omar di Monopoli (2) Paolo Grugni (5) Paolo Roversi (6) Patrick Fogli (9) Patrizia Mintz (6) Paul Harper (1) Petros Markarism (1) Philip Roth (1) Philippe Claudel (1) Philippe Djian (3) Piergiorgio Pulixi (18) Pierluigi Porazzi (6) Pierre Lemaitre (6) R.J Ellory (2) Remo Bassini (2) Riccardo Perissich (1) Richard Matheson (2) Roberto Costantini (6) Robin Cook (2) Rodolfo Wlash (1) Sabine Thiesler (3) Sam Durrel (3) Sam Neill (1) Sandrone Dazieri (3) Sara Bilotti (11) Sasha Naspini (3) Schätzing Frank (1) Seba&Fra (6) Sebastian Fitzek (5) Seth Grahame Smith (1) Shane Stevens (4) Simone Sarasso (5) Stefano Di Marino (34) Stelvio Mestrovich (4) Stephen King (11) Steve Berry (3) Stuart Macbride (4) Susanna Raule (3) Tersite Rossi (5) Tess Gerritsen (5) Tim Willocks (5) Ugo Barbàra (3) Ugo Moriano (2) Valerio Varesi (6) Victor Gischler (6) William Landay (2) Wulf Dorn (8)

Da non perdere

Da Evitare

NonSoloThriller

Interviste

Post più popolari

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.