giovedì, maggio 19

INTERVISTA a Wulf Dorn

Wulf Dorn è nato nel 1969. Ha studiato lingue e per anni ha lavorato come logopedista con pazienti psichiatrici per la riabilitazione del linguaggio. Vive con la moglie e il gatto vicino a Ulm, nella Germania meridionale.
Dopo aver scritto diversi racconti horror si è dedicato alla stesura del suo primo romanzo: La psichiatra, diventato un successo grazie al passaparola dei lettori. Dopo Il superstite ha già ultimato il suo terzo romanzo. 



Diamo il benvenuto e ringraziamo Wulf Dorn per aver risposto alle nostre domande! E un grazie a Cristina Aicardi , Patrizia Seghezzi e lo staff di Thrillerpage, per la realizzazione di questa bella intervista.

Leggi tutta L'intervista a Wulf Dorn


Wulf, perché’ ha scelto di scrivere psico-thriller?
Fin da bambino sono sempre stato affascinato dalle storie, in particolare da quelle horror. Credo che la paura sia un sentimento che abbia origine negli strati più profondi di noi stessi. È anche questo il motivo per cui nelle storie che racconto non riesco mai ad essere realmente splatter. Punto, più che sulle scene di sangue, sull’effetto che danno la paura, la tensione, che cerco di mantenere sempre deste di pagina in pagina. Quello che incute paura non è tanto quello che si vede, ma ciò che rimane nell’ombra.

Dove trova l’ispirazione per i suoi personaggi? Si è mai rifatto a personaggi o casi reali?
I personaggi e i luoghi sono tutti di fantasia, così come le storie che racconto. Capita che però io possa essere influenzato da idee e spunti che prendo dalle persone con le quali lavoro. Per la maggior parte si tratta però di personaggi inventati.

Il tema centrale è il senso di colpa….
Penso che tutti gli esseri umani abbiano qualcosa di nascosto, celato, scheletri nell’armadio che prima o poi escono fuori a chiedere il conto. Lo stesso vale per i miei personaggi.


Lei crede alle “voci”?
E’ un tema, quello delle “voci”, che mi ha sempre affascinato. Ci ho creduto, da bambino. Tanto che mi sono recato al cimitero del mio paese e ho provato a registrare le voci dei defunti. Quando ho ascoltato la registrazione non ho sentito nulla, solo il suono del mio respiro. Ma in quel silenzio ci ho visto un sacco di cose.

Quale e quanto potere esercita la psiche umana?
La mente umana rappresenta ancora un mistero, nonostante la scienza abbia fatto passi da gigante, e a volte il suo enorme potere può rappresentare un pericolo. Il pericolo di creare paure, ossessioni devastanti, prigioni da cui l’individuo non riesce più ad uscire.

Quanto di lei c’è nei suoi libri?
Io sono fondamentalmente una persona paurosa. E attraverso i miei libri compio una sorta di esorcizzazione delle mie paure. Non ho mai dormito sonni più tranquilli da quando scrivo psychothriller.

Il superstite Leggi la recensione
In questo libro , più che sugli omicidi recenti, l’attenzione è posta sul passato, oscuro e irrisolto. Il male del presente viene sempre dal passato?
Sì, direi di sì. Presente e passato sono indissolubilmente legati. Tutti i personaggi de Il superstite sono prigionieri del loro passato, e questa prigionia finisce con il trasformarsi in una vera e propria ossessione.

Ha dichiarato che scrivere per lei equivale a scoprire…scoprire cosa?
Scoprire gli altri, scoprire me stesso. Scavare nei segreti celati nell’animo umano, nei suoi comportamenti.

Come costruisce le sue trame? Tutto stabilito prima di iniziare la stesura o ci sono parti che cambiano durante la scrittura?
Sono un pianificatore. Stabilisco fin dall’inizio cosa accadrà nei miei romanzi, il curriculum vitae dei miei personaggi. Ma può capitare che uno di loro bussi alla porta della mia fantasia e dica: “io non voglio fare quella cosa”. E allora tutto può diventare più interessante.

Come si descriverebbe?
Curioso, gentile e un po’ timido.


Abbiamo letto che la sceneggiatura del suo primo libro "La psichiatra" è già pronta. Chi vedrebbe come interprete di questa parte?
Franca Potente

Dopo aver scritto parecchi racconti horror, come mai ha "virato" sul thriller? Quali scrittori ama in particolare?
Io provengo dal genere horror, che leggo volentieri ancora oggi. Il thriller però, vale a dire l’horror realistico, oggi come oggi mi sembra più interessante. Sono miei modelli letterari tutti gli autori che leggo perché si può sempre imparare da tutti. Sia come fare a scrivere una buona storia, sia come fare a non scriverla. Nel panorama della letteratura tedesca un autore che mi incuriosisce molto è Sebastian Fitzek, che ha pubblicato anche in Italia.

Tanti scrittori dicono che scrivere sia una necessità, cosa ne pensa, scrive per se stesso o per il pubblico?
Scrivo principalmente per me stesso, perché mi piace farlo. Mi piace creare dei luoghi, dei personaggi, che siano tutti miei. E cerco di creare delle storie che si lascino leggere volentieri, ma che soprattutto io abbia il desiderio di raccontare.

Come cambia la vita con due libri di successo? Il terzo è già pronto pare, può darci qualche anticipazione?
Lavoro ancora in clinica, anche se con un part-time. E sono più felice. Felice che i miei libri siano letti da così tanti lettori in così tanti Paesi. Il mio terzo romanzo sarà una storia d’amore. Ma anche le storie d’amore hanno dei risvolti oscuri …


Clicca per leggere la recensione e la trama de "IL SUPERSTITE"

760x54_promo


0 Lascia un commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cronologia Post

Autori

Agatha Cristie (3) Alberto Custerlina (3) Alessandro Bastasi (9) Alessandro Berselli (1) Alessandro Perissinotto (2) Alessandro Vizzino (2) Alessandro Zanoni (2) Alfredo Colitto (16) Allan Guthrie (1) Andre Helena (5) Andrea Camilleri (7) Andrea G.Pinketts (3) Angela Capobianchi (4) Anne Holt (6) Anthony Neil Smith (2) Ariana Franklin (2) Arnaldur Indridason (3) Arne Dalh (2) Ballario Giorgio (2) Bill James (3) Bret Easton Ellis (2) Brian Freeman (9) Camilla Läckberg (7) Carin Gerhardsen (2) Carlo Luccarelli (3) Carolyn Graham (2) Charles Willeford (2) Charlotte Link (5) Chelsea Cain (3) Chiara Palazzolo (4) Ciro Auriemma (5) Claudio Paglieri (5) Cody McFadyen (1) Cormac McCarthy (2) Cornell Woolrich (1) Dan Simmons (3) Daniel Silva (5) Dean R. Koontz (3) Derek Raymond (4) Dominique Manotti (4) Don Winslow (12) Donald Westlake (2) Donato Carrisi (10) Douglas Preston e Lincoln Child (4) Ed McBain (2) Elisabetta Bucciarelli (6) Elizabeth George (1) Elmore Leonard (6) Eraldo Baldini (2) Fabrizio Canciani (2) Ferdinando Pastori (25) Francesca Battistella (10) Francesca Bertuzzi (3) Francesca Scotti (8) Francisco Gonzalez Ledesma (2) Frédéric H. Fajardie (2) Genna Giuseppe (1) George Simenon (5) George V. Higgins (3) Giampaolo Simi (2) Giancarlo De Cataldo (6) Giancarlo Narciso (8) Gianni Farinetti (1) Gianni Simoni (11) Gianpaolo Zarini (6) Giorgio Faletti (2) Giorgio Scerbanenco (11) Giuliano Pasini (8) Giuseppe Foderaro (3) Giuseppe Leto Barone (7) Greg Iles (4) Harlan Coben (1) Henning Mankell (1) Iain Pears (3) Ian McEwan (2) J. A. Konrath (1) James Ellroy (7) James M. Cain (2) James Patterson (14) James Rollins (6) Janet Evanovich (1) Jean Christophe Grangè (1) Jean Claude Izzo (1) Jean-Patrick Manchette (5) Jefferson Bass (2) Jeffery Deaver (10) Jerker Eriksson (3) Jim Nisbet (2) Jim Thompson (6) Jo Nesbø (12) Joe R. Lansdale (8) John Verdon (2) Jonathan Kellerman (3) Josè Carlos Somoza (3) Justin Cronin (2) Karin Slaughter (9) Ken Follet (2) Laura Costantini (3) Leo Malet (3) Leonard S. Goldberg (2) Linda Castillo (4) Linda La Plante (1) Linwood Barclay (2) Liza Marklund (3) Lorenza Ghinelli (5) Loriano Macchiavelli (5) Luca Filippi (4) Lucia Tilde Ingrosso (6) Luigi Romolo Carrino (4) Maj Sjöwall (1) Marco Bettini (2) Marco Buticchi (4) Marco Malvaldi (8) Marco Vichi (8) Marilù Oliva (6) Mario Mazzanti (9) Mary Higgins Clark (2) Massimo Lugli (5) Massimo Rainer (3) Matteo Righetto (1) Matteo Strukul (9) Maurizio De Giovanni (15) Mauro Marcialis (9) Michael Robotham (3) Micheal Connelly (7) Michele Giuttari (4) Omar di Monopoli (2) Paolo Grugni (5) Paolo Roversi (6) Patrick Fogli (9) Patrizia Mintz (6) Paul Harper (1) Petros Markarism (1) Philip Roth (1) Philippe Claudel (1) Philippe Djian (3) Piergiorgio Pulixi (18) Pierluigi Porazzi (6) Pierre Lemaitre (6) R.J Ellory (2) Remo Bassini (2) Riccardo Perissich (1) Richard Matheson (2) Roberto Costantini (6) Robin Cook (2) Rodolfo Wlash (1) Sabine Thiesler (3) Sam Durrel (3) Sam Neill (1) Sandrone Dazieri (3) Sara Bilotti (11) Sasha Naspini (3) Schätzing Frank (1) Seba&Fra (6) Sebastian Fitzek (5) Seth Grahame Smith (1) Shane Stevens (4) Simone Sarasso (5) Stefano Di Marino (34) Stelvio Mestrovich (4) Stephen King (11) Steve Berry (3) Stuart Macbride (4) Susanna Raule (3) Tersite Rossi (5) Tess Gerritsen (5) Tim Willocks (5) Ugo Barbàra (3) Ugo Moriano (2) Valerio Varesi (6) Victor Gischler (6) William Landay (2) Wulf Dorn (8)

Da non perdere

Da Evitare

NonSoloThriller

Interviste

Post più popolari

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.