giovedì, maggio 26

Recensione de IL GIOCO DEGLI OCCHI di Sebastian Fitzek

Titolo Il gioco degli occhi
Autore Fitzek Sebastian
Prezzo di copertina € 18,50
Dati 2011, 352 p., rilegato
Traduttore Crivellaro C.
Editore Elliot
Dallo stesso autore de "LA TERAPIA"


Gli piace il gioco più antico del mondo: nascondersi. Lo fa con i vostri figli. Avete quarantacinque ore di tempo per ritrovarli. Ma la vostra ricerca durerà in eterno. Il nuovo agghiacciante psychothriller di Sebastian Fitzek.

Un pericoloso maniaco, detto il Collezionista di occhi, rapisce i bambini e li nasconde. Uccide la madre. Il padre ha quarantacinque ore a disposizione per scoprire il nascondiglio. Questo è il gioco. Quando l’ultimatum scade, la vittima muore. Ma l’orrore non finisce qui, perché al cadavere del bambino manca qualcosa: l’occhio sinistro. L’assassino però non vuole essere considerato un collezionista, ma un giocatore. E in questo gioco sinistro è intrappolato anche il reporter Alexander Zorbach, un ex poliziotto, narratore in prima persona, che man mano che la storia procede si rende conto che sta diventando sempre di più una pedina in un duello mortale. Il Collezionista di occhi finora non ha lasciato tracce. Ma improvvisamente compare una testimone misteriosa: Alina Gregoriev, una psicoterapeuta cieca, che sostiene di poter vedere nel passato dei suoi pazienti attraverso il semplice contatto fisico. E forse, ieri, ha avuto in terapia proprio il Collezionista di occhi… Con questo romanzo, Sebastian Fitzek, il più importante autore tedesco di psychothriller, dà vita alla sua seconda serie, senza voltare però completamente le spalle al passato: Il gioco degli occhi nasce proprio da Schegge, l’ultimo thriller della trilogia precedente. Si tratta di un passaggio lampo che prepara il lettore all’arrivo di questa grandiosa nuova invenzione in cui l’inizio è la fine di tutto.


 Recensione di Massimo Minimo
Un romanzo in cui la numerazione delle pagine procede al contrario meriterebbe di essere letto anche solo per questo motivo. Non vi basta? Allora sappiate che quando arriverete alla fine del libro tutto, in realtà, deve ancora cominciare. Se non vi ho ancora convinti a leggerlo, non mi resta che mandarvi a casa il crudele Collezionista di occhi, lui sa essere molto persuasivo!
Come forse avrete capito, il nuovo romanzo di Fitzek mi è davvero piaciuto. La narrazione dei fatti avviene dalla prospettiva del protagonista, Alexander Zorbach, ex poliziotto che, in seguito ad un “incidente” sul lavoro, ora fa il cronista di nera. Suo malgrado, si trova coinvolto nel folle gioco del killer insieme ad Alina Gregoriev, una fisioterapista cieca con il dono di “vedere” il passato delle persone attraverso il contatto fisico. Due personaggi memorabili che probabilmente ritroveremo in uno dei prossimi libri dell’autore, cui va il merito di tenere sempre alta la tensione narrativa.
Altro non aggiungo, ma ricordate che avete solo 45 ore e 7 minuti di tempo……



 Le recensioni sono personali, e noi non siamo dei critici ma dei semplici lettori. Aggiungendo commenti a questo post e facendo nuove recensioni aiuterete questo blog a bilanciare i giudizi. Grazie. 







3 Lascia un commento:

PENNYWISE ha detto...

Adoro Fitzek e questo nuovo thriller l'ho letteralmente divorato.
Condivido quanto detto nella recensione di Massimo, ottimo thriller che ti prende per mano e ti accompagna in questa corsa contro il tempo alla ricerca dei bambini rapiti, con due personaggi delineati benissimo, anche se non particolarmente simpatici.
Originale il movente che si scoprirà alla fine...
Gran bel thriller ma il suo capolavoro rimane "Il ladro di anime", e questo non ci si avvicina proprio per la tensione e l'adrenalina...

luisa cora ha detto...

Sebastian Fitzek è nato a Berlino nel 1971 ed è autore di numerosi thriller di grandissimo successo tradotti in tutto il mondo, tra cui Il ladro di anime, Il bambino, Schegge e La terapia, tutti usciti in Italia. Il gioco degli occhi nasce proprio da Schegge, l’ultimo thriller della trilogia precedente. Si tratta di un passaggio lampo che prepara il lettore all’arrivo di questa grandiosa nuova invenzione in cui l’inizio è la fine di tutto.Il libro è infatti numerato all'incontrario cosa che spiazza notevolmenete.Il gioco degli occhi parla di un maniaco chiamato dalla polizia Il collezionista di occhi perchè tutti i bambini che rapisce vengono trovati morti e prei dell'occhio sinistro.Il suo è un gioco perverso rapisce i bambini ma prima uccide la madre e da tempo al padre 45 ore e sette minuti per ritrovare i bimbi ancora vivi.E in questo gioco sinistro è intrappolato anche il reporter Alexander Zorbach, un ex poliziotto, narratore in prima persona, che man mano che la storia procede si rende conto che sta diventando sempre più una pedina in un duello mortale.Il maniaco non lascia tracce, ma improvvisamente compare una strana testimone Alina Gregoriev, una psicoterapeuta cieca, che sostiene di poter vedere nel passato dei suoi pazienti attraverso il semplice contatto fisico. E forse ieri, ha avuto in terapia proprio il Collezionista di occhi… Il romanzo tiene il lettore sempre in sospeso con frequenti colpi di scena anche se a momenti sono riuscita a individuare il colpevole. Stile narrativo assolutamente perfetto per uno psico-thriller che sicuramente gli appassionati del genere non si lasceranno sfuggire! Consiglio!

Paolino73 ha detto...

Un pericoloso maniaco ha escogitato un macabro gioco.Rapire un bambino,uccidere la madre e dare al padre 45 ore per trovarlo altrimenti allo scadere dell'ultimatum anche il piccolo verrà ucciso e gli verrà asportato l'occhio sinistro perchè lui è il Collezzionista di occhi.
A dargli la caccia c'è Alexander Zorbach.Una folle corsa contro il tempo,adrenalina pura e 1000 colpi di scena che tengono incollato il lettore fino alla fine dove tutto ha inizio.
Anche questa volta Fitzek centra in pieno il bersaglio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cronologia Post

Autori

Agatha Cristie (3) Alberto Custerlina (3) Alessandro Bastasi (9) Alessandro Berselli (1) Alessandro Perissinotto (2) Alessandro Vizzino (2) Alessandro Zanoni (2) Alfredo Colitto (16) Allan Guthrie (1) Andre Helena (5) Andrea Camilleri (7) Andrea G.Pinketts (3) Angela Capobianchi (4) Anne Holt (6) Anthony Neil Smith (2) Ariana Franklin (2) Arnaldur Indridason (3) Arne Dalh (2) Ballario Giorgio (2) Bill James (3) Bret Easton Ellis (2) Brian Freeman (9) Camilla Läckberg (7) Carin Gerhardsen (2) Carlo Luccarelli (3) Carolyn Graham (2) Charles Willeford (2) Charlotte Link (5) Chelsea Cain (3) Chiara Palazzolo (4) Ciro Auriemma (5) Claudio Paglieri (5) Cody McFadyen (1) Cormac McCarthy (2) Cornell Woolrich (1) Dan Simmons (3) Daniel Silva (5) Dean R. Koontz (3) Derek Raymond (4) Dominique Manotti (4) Don Winslow (12) Donald Westlake (2) Donato Carrisi (10) Douglas Preston e Lincoln Child (4) Ed McBain (2) Elisabetta Bucciarelli (6) Elizabeth George (1) Elmore Leonard (6) Eraldo Baldini (2) Fabrizio Canciani (2) Ferdinando Pastori (25) Francesca Battistella (10) Francesca Bertuzzi (3) Francesca Scotti (8) Francisco Gonzalez Ledesma (2) Frédéric H. Fajardie (2) Genna Giuseppe (1) George Simenon (5) George V. Higgins (3) Giampaolo Simi (2) Giancarlo De Cataldo (6) Giancarlo Narciso (8) Gianni Farinetti (1) Gianni Simoni (11) Gianpaolo Zarini (6) Giorgio Faletti (2) Giorgio Scerbanenco (11) Giuliano Pasini (8) Giuseppe Foderaro (3) Giuseppe Leto Barone (7) Greg Iles (4) Harlan Coben (1) Henning Mankell (1) Iain Pears (3) Ian McEwan (2) J. A. Konrath (1) James Ellroy (7) James M. Cain (2) James Patterson (14) James Rollins (6) Janet Evanovich (1) Jean Christophe Grangè (1) Jean Claude Izzo (1) Jean-Patrick Manchette (5) Jefferson Bass (2) Jeffery Deaver (10) Jerker Eriksson (3) Jim Nisbet (2) Jim Thompson (6) Jo Nesbø (12) Joe R. Lansdale (8) John Verdon (2) Jonathan Kellerman (3) Josè Carlos Somoza (3) Justin Cronin (2) Karin Slaughter (9) Ken Follet (2) Laura Costantini (3) Leo Malet (3) Leonard S. Goldberg (2) Linda Castillo (4) Linda La Plante (1) Linwood Barclay (2) Liza Marklund (3) Lorenza Ghinelli (5) Loriano Macchiavelli (5) Luca Filippi (4) Lucia Tilde Ingrosso (6) Luigi Romolo Carrino (4) Maj Sjöwall (1) Marco Bettini (2) Marco Buticchi (4) Marco Malvaldi (8) Marco Vichi (8) Marilù Oliva (6) Mario Mazzanti (9) Mary Higgins Clark (2) Massimo Lugli (5) Massimo Rainer (3) Matteo Righetto (1) Matteo Strukul (9) Maurizio De Giovanni (15) Mauro Marcialis (9) Michael Robotham (3) Micheal Connelly (7) Michele Giuttari (4) Omar di Monopoli (2) Paolo Grugni (5) Paolo Roversi (6) Patrick Fogli (9) Patrizia Mintz (6) Paul Harper (1) Petros Markarism (1) Philip Roth (1) Philippe Claudel (1) Philippe Djian (3) Piergiorgio Pulixi (18) Pierluigi Porazzi (6) Pierre Lemaitre (6) R.J Ellory (2) Remo Bassini (2) Riccardo Perissich (1) Richard Matheson (2) Roberto Costantini (6) Robin Cook (2) Rodolfo Wlash (1) Sabine Thiesler (3) Sam Durrel (3) Sam Neill (1) Sandrone Dazieri (3) Sara Bilotti (11) Sasha Naspini (3) Schätzing Frank (1) Seba&Fra (6) Sebastian Fitzek (5) Seth Grahame Smith (1) Shane Stevens (4) Simone Sarasso (5) Stefano Di Marino (34) Stelvio Mestrovich (4) Stephen King (11) Steve Berry (3) Stuart Macbride (4) Susanna Raule (3) Tersite Rossi (5) Tess Gerritsen (5) Tim Willocks (5) Ugo Barbàra (3) Ugo Moriano (2) Valerio Varesi (6) Victor Gischler (6) William Landay (2) Wulf Dorn (8)

Da non perdere

Da Evitare

NonSoloThriller

Interviste

Post più popolari

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.