mercoledì, luglio 4

Recensione LA BREVE E FAVOLOSA VITA DI OSCAR WAO di Junot Diaz

Voto
Fukù o Zafà?Se non credete in queste superstizioni, va bene lo stesso. Anzi, non solo bene: benissimo.Perchè se anche voi non credete nel fukù, il fukù crede in voi.
Naturalmente non stiamo parlando di un Romanzo Thriller, ma comunque di un libro che consiglio senza riserve. Leggetelo, durante una delle vostre pause noir! 
E dire che se Gianni non me lo avesse consigliato, mai e poi mai l'avrei preso. La copertina non mi attirava particolarmente, pensavo che Oscar Wao fosse un cinese e la trama non mi esaltava neanche un po’. Ma il consiglio di un thrillerino non va mai sottovalutato e poi l'ho trovato anche su una bancarella dell'usato a metà prezzo, quindi non potevo rifiutare!! !!
Trovo che la scrittura dell'autore Junot Diaz sia stupenda, godibilissima e soprattutto ironica: giuro, ho riso da solo. Ci sono battute veramente fenomenali, nonostante la storia abbia il suo risvolto drammatico.
La favolosa e breve vita di Oscar Wao è La breve e favolosa vita di un bruttissimo e sfigato ciccione nerd, di origine domenicana ma cittadino americano, amante dei libri fantasy, che prova ad assecondare la sua passione per la scrittura, senza nessun successo. Un completo disastro con il sesso opposto, affamato totale di femmine, sempre in cerca di una relazione, una scopata, ma incapace di rubare persino un bacio. Riesce immancabilmente a farsi intrappolare in storie che sfociano solo in belle amicizie, e nulla più. 
L'Amore è proprio chi d'Amore ha sempre sofferto, chi ha dato senza mai ricevere.
Ma il tuo te stesso fa schifo! E' tutto quello che ho, disgraziatamente.
Questo libro non è solo la vita di Oscar, è anche un pezzo di storia della Repubblica Domenicana, che parte con il padre di Beli, madre di Oscar, ai tempi del dittatore Rafael Leónidas Trujillo, dalla quale parte il Fukù, ossia la maledizione che ha ossessionato i domenicani e che naturalmente si è abbattuta su tutta la famiglia De Leon, dando vita ad una saga familiare coi fiocchi. Oscar paragona il Fukù alla tirannia di Sauron su Mordor, (Il signore degli anelli), strappando anche un sorriso amaro, perché l'autore non lesina particolari crudi in merito a soprusi, torture, omicidi.
Cosi' è la vita. Tutta la felicità che riesci a mettere insieme viene spazzata via come se niente fosse. Se volete la mia opinione, non credo che esistano le maledizioni. La vita, da sola, basta e avanza.
Mi raccomando, leggetelo, poi mi direte. E.......io l'ho pagato a metà prezzo sulla bancarella, ma voi compratelo online, lo pagate ancora meno, ha lo sconto del 55%....

Recensione di Diego Thriller


TRAMA: "La breve e favolosa vita di Oscar Wao": già dal titolo si capisce che il romanzo non avrà un lieto fine classico. Ma non importa. Perché la vita di Oscar - ribattezzato Wao da un amico dominicano che storpia il nome di Wilde è davvero favolosa. Da favola. Da favola letteraria, magica e realistica al tempo stesso. Nasce e cresce nel New Jersey, il grasso, poco attraente, intelligente e parecchio eccitato Oscar. Sua madre Belicia è una ex reginetta di bellezza scappata da Santo Domingo perché perseguitata dal clan del dittatore Trujillo, la sorella, Lola, è una ragazza dolce, assennata e insieme spericolata come tutte le dominicane di Diaz. L'intero albero genealogico di Oscar, come quello di altre migliaia di dominicani, è composto da figure torturate, espropriate, martirizzate.


Titolo La breve favolosa vita di Oscar Wao
Autore Díaz Junot
Prezzo di copertina € 17,00 Risparmio
Dati 2008, 346 p., brossura
Traduttore Pareschi S.
Editore Mondadori  (collana Strade blu. Fiction)
Condividi su Facebook
Fonte: Thrillerpages.blogspot.com
468x60_standard

0 Lascia un commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cronologia Post

Autori

Agatha Cristie (3) Alberto Custerlina (3) Alessandro Bastasi (9) Alessandro Berselli (1) Alessandro Perissinotto (2) Alessandro Vizzino (2) Alessandro Zanoni (2) Alfredo Colitto (16) Allan Guthrie (1) Andre Helena (5) Andrea Camilleri (7) Andrea G.Pinketts (3) Angela Capobianchi (4) Anne Holt (6) Anthony Neil Smith (2) Ariana Franklin (2) Arnaldur Indridason (3) Arne Dalh (2) Ballario Giorgio (2) Bill James (3) Bret Easton Ellis (2) Brian Freeman (9) Camilla Läckberg (7) Carin Gerhardsen (2) Carlo Luccarelli (3) Carolyn Graham (2) Charles Willeford (2) Charlotte Link (5) Chelsea Cain (3) Chiara Palazzolo (4) Ciro Auriemma (5) Claudio Paglieri (5) Cody McFadyen (1) Cormac McCarthy (2) Cornell Woolrich (1) Dan Simmons (3) Daniel Silva (5) Dean R. Koontz (3) Derek Raymond (4) Dominique Manotti (4) Don Winslow (12) Donald Westlake (2) Donato Carrisi (10) Douglas Preston e Lincoln Child (4) Ed McBain (2) Elisabetta Bucciarelli (6) Elizabeth George (1) Elmore Leonard (6) Eraldo Baldini (2) Fabrizio Canciani (2) Ferdinando Pastori (25) Francesca Battistella (10) Francesca Bertuzzi (3) Francesca Scotti (8) Francisco Gonzalez Ledesma (2) Frédéric H. Fajardie (2) Genna Giuseppe (1) George Simenon (5) George V. Higgins (3) Giampaolo Simi (2) Giancarlo De Cataldo (6) Giancarlo Narciso (8) Gianni Farinetti (1) Gianni Simoni (11) Gianpaolo Zarini (6) Giorgio Faletti (2) Giorgio Scerbanenco (11) Giuliano Pasini (8) Giuseppe Foderaro (3) Giuseppe Leto Barone (7) Greg Iles (4) Harlan Coben (1) Henning Mankell (1) Iain Pears (3) Ian McEwan (2) J. A. Konrath (1) James Ellroy (7) James M. Cain (2) James Patterson (14) James Rollins (6) Janet Evanovich (1) Jean Christophe Grangè (1) Jean Claude Izzo (1) Jean-Patrick Manchette (5) Jefferson Bass (2) Jeffery Deaver (10) Jerker Eriksson (3) Jim Nisbet (2) Jim Thompson (6) Jo Nesbø (12) Joe R. Lansdale (8) John Verdon (2) Jonathan Kellerman (3) Josè Carlos Somoza (3) Justin Cronin (2) Karin Slaughter (9) Ken Follet (2) Laura Costantini (3) Leo Malet (3) Leonard S. Goldberg (2) Linda Castillo (4) Linda La Plante (1) Linwood Barclay (2) Liza Marklund (3) Lorenza Ghinelli (5) Loriano Macchiavelli (5) Luca Filippi (4) Lucia Tilde Ingrosso (6) Luigi Romolo Carrino (4) Maj Sjöwall (1) Marco Bettini (2) Marco Buticchi (4) Marco Malvaldi (8) Marco Vichi (8) Marilù Oliva (6) Mario Mazzanti (9) Mary Higgins Clark (2) Massimo Lugli (5) Massimo Rainer (3) Matteo Righetto (1) Matteo Strukul (9) Maurizio De Giovanni (15) Mauro Marcialis (9) Michael Robotham (3) Micheal Connelly (7) Michele Giuttari (4) Omar di Monopoli (2) Paolo Grugni (5) Paolo Roversi (6) Patrick Fogli (9) Patrizia Mintz (6) Paul Harper (1) Petros Markarism (1) Philip Roth (1) Philippe Claudel (1) Philippe Djian (3) Piergiorgio Pulixi (18) Pierluigi Porazzi (6) Pierre Lemaitre (6) R.J Ellory (2) Remo Bassini (2) Riccardo Perissich (1) Richard Matheson (2) Roberto Costantini (6) Robin Cook (2) Rodolfo Wlash (1) Sabine Thiesler (3) Sam Durrel (3) Sam Neill (1) Sandrone Dazieri (3) Sara Bilotti (11) Sasha Naspini (3) Schätzing Frank (1) Seba&Fra (6) Sebastian Fitzek (5) Seth Grahame Smith (1) Shane Stevens (4) Simone Sarasso (5) Stefano Di Marino (34) Stelvio Mestrovich (4) Stephen King (11) Steve Berry (3) Stuart Macbride (4) Susanna Raule (3) Tersite Rossi (5) Tess Gerritsen (5) Tim Willocks (5) Ugo Barbàra (3) Ugo Moriano (2) Valerio Varesi (6) Victor Gischler (6) William Landay (2) Wulf Dorn (8)

Da non perdere

Da Evitare

NonSoloThriller

Interviste

Post più popolari

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.