giovedì, gennaio 12

Recensione de L'OMBRA DELLA VERITA' di Karin Slaughter

Recensione a cura di Cristina Aicardi:

Era tempo che mi chiedevo come mai questa autrice,best seller in Usa, non venisse più tradotta in italiano. Tempo fa glielo chiesi e lei stessa non seppe dirmi il perchè.
Che fossero tutti troppo impegnati a tradurre qualsiasi cosa venisse dalla Scandinavia?
Questo libro è del 2006 ed è il primo di una trilogia ( già pubblicata in Usa) con protagonista Will Trent.

Un thriller puro, con un inizio fulminante, già dopo poche pagine ecco il colpo di scena, che ribalta tutto e lascia spiazzati .
Chi è buono? chi è cattivo? 
Presente e passato si alternano e tutto alla fine va ad incastrarsi perfettamente ed a formare un buon intreccio , con un protagonista originale, che risulta simpatico e del quale ancora non tutto ci è svelato, bisognerà aspettare i prossimi libri.
La lettura è intrigante, specialmente nella prima metà,con un paio di sorprese degne di nota, non annoia e si arriva alla fine mettendo piano piano a posto tutti i tasselli del puzzle.
E' un'indagine pura, finalmente ci son evitate pagine e pagine di descrizioni di complicate tecniche di analisi della scena del crimine, o di autopsie, o di impianti elettrici o procedure informatiche. Da leggersi anche la nota finale dell'autrice che fornisce informazioni su alcuni dati riguardo al carcere descritto nel libro.
Un buon libro ad un prezzo decisamente ottimo!


Voto 4/5

TRAMA: Quando l’agente Michael Ormewood, del dipartimento di polizia di Atlanta, viene chiamato in un quartiere popolare di Grady Homes, si trova di fronte a uno degli omicidi più brutali cui abbia mai assistito nel corso della sua carriera: Aleesha Monroe giace in un lago di sangue, il corpo orribilmente mutilato. Ora dopo ora, appare evidente che l’assassinio della donna non è tuttavia destinato a rimanere isolato: poco dopo, il cadavere della vicina di casa di Michael, Cynthia Barrett, viene trovato nel cortile posteriore della sua villetta, e anche questo omicidio sembra avere parecchie somiglianze con altridue crimini verificatisi nello Stato. Viene chiamato ad affiancare Ormewood nell’indagine Will Trent, agente del Georgia Bureau of Investigation. Eppure, qualcosa non torna: tra i diversi casi ci sono delle incongruenze, dei dettagli che aprono la strada a ipotesi investigative diverse. Forse non si è in presenza di un unico serial killer, forse il mistero celato dietro la morte delle due donne è inestricabilmente legato a un passato che rifiuta di essere sepolto...La regina del thriller americano torna con un romanzo che tiene con il fiato sospeso, intrecciando le fila di una trama piena di colpi di scena e svolte sorprendenti che conducono il lettore, una pagina dopo l’altra, verso un finale sconvolgente.


Titolo L' ombra della verità
Autore Slaughter Karin
Prezzo di copertina € 7,70
Dati 2012, 507 p., rilegato
Traduttore De Dominicis R.
Editore Time Crime (collana Narrativa)


Condividi



760x54_promo

4 Lascia un commento:

massimo ha detto...

Bentornata Slaughter! E grazie alla TimeCRIME per aver pubblicato il libro! Avevo già apprezzato l'autrice nei suoi precedenti romanzi ed anche "L'ombra della verità" non mi ha deluso. Un paio di colpi di scena imprevedibili, come è raro trovarne di questi tempi, alzano il livello della narrazione, già di per sè più che buono. La parte che ho apprezzato di meno è quella relativa al carcere ed agli abusi che vi si verificano. Un linguaggio un po' troppo "crudo" per i miei gusti ma in linea con il cognome della'autrice.

Paolino73 ha detto...

Quando ho iniziato a leggere questo libro avevo letto recensioni contrastanti.A chi era piaciuto e a chi no.L'inizio nn mi entusiasmava,nn riuscivo a trovare il feeling con i personaggi.Fino al primo colpo di scena che ti costringe ad andare avanti.Il secondo ti obbliga a portare a termine il libro il più in fretta possibile.
Scritto con una scrittura secca e tagliente,con argomenti un pò delicati come lo stupro,gli abusi sessusali e la pedofilia si presenta come un puzzle che ti confonde le idee,con intrecci tra presente e passato,buoni che nn sono cattivi e cattivi che non lo sono portano il lettore ad un finale sconvolgente ma a mio avviso un pò scontato.
Un'ottima lettura ad un'ottimo prezzo.Spero che in futuro vengano pubblicati anche gli altri due libri che hanno come protagonista Will Trent

PENNYWISE ha detto...

Ritrovo la Slaughter molto apprezzata nei suoi precedenti libri e devo dire che conferma senza ombra di dubbio quanto pensavo, ottima scrittrice.
Un gran bel thriller, una galleria di personaggi con un bagaglio di esperienze terribili alle spalle, fisiche e psicologiche, un dipanarsi della trama che ti tiene inchiodata al libro. Colpi di scena che ti spingono a divorare velocemente le pagine. Argomenti in effetti molto forti, dagli stupri carcerari alla pedofilia, a volte non è semplice continuare a leggere...
Un libro sicuramente consigliato a chi non si spaventa o non si scandalizza.

stefania ha detto...

Questo libro è il primo di una trilogia che ha come protagonista Will Trent.
Che dire…mi è piaciuto moltissimo, intrigante, ad alta tensione con colpi di scena che ti spingono a divorare le pagine. La trama è veramente ben architettata e l’autrice con uno stile narrativo davvero originale e un linguaggio crudo che si adegua bene all’ambiente e al contesto della storia, riesce a rimettere insieme tutti i pezzi del puzzle senza mai annoiare e lasciandoti con il fiato sospeso fino alla fine. Un ottima lettura un thriller che non delude sicuramente!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cronologia Post

Autori

Agatha Cristie (3) Alberto Custerlina (3) Alessandro Bastasi (9) Alessandro Berselli (1) Alessandro Perissinotto (2) Alessandro Vizzino (2) Alessandro Zanoni (2) Alfredo Colitto (16) Allan Guthrie (1) Andre Helena (5) Andrea Camilleri (7) Andrea G.Pinketts (3) Angela Capobianchi (4) Anne Holt (6) Anthony Neil Smith (2) Ariana Franklin (2) Arnaldur Indridason (3) Arne Dalh (2) Ballario Giorgio (2) Bill James (3) Bret Easton Ellis (2) Brian Freeman (9) Camilla Läckberg (7) Carin Gerhardsen (2) Carlo Luccarelli (3) Carolyn Graham (2) Charles Willeford (2) Charlotte Link (5) Chelsea Cain (3) Chiara Palazzolo (4) Ciro Auriemma (5) Claudio Paglieri (5) Cody McFadyen (1) Cormac McCarthy (2) Cornell Woolrich (1) Dan Simmons (3) Daniel Silva (5) Dean R. Koontz (3) Derek Raymond (4) Dominique Manotti (4) Don Winslow (12) Donald Westlake (2) Donato Carrisi (10) Douglas Preston e Lincoln Child (4) Ed McBain (2) Elisabetta Bucciarelli (6) Elizabeth George (1) Elmore Leonard (6) Eraldo Baldini (2) Fabrizio Canciani (2) Ferdinando Pastori (25) Francesca Battistella (10) Francesca Bertuzzi (3) Francesca Scotti (8) Francisco Gonzalez Ledesma (2) Frédéric H. Fajardie (2) Genna Giuseppe (1) George Simenon (5) George V. Higgins (3) Giampaolo Simi (2) Giancarlo De Cataldo (6) Giancarlo Narciso (8) Gianni Farinetti (1) Gianni Simoni (11) Gianpaolo Zarini (6) Giorgio Faletti (2) Giorgio Scerbanenco (11) Giuliano Pasini (8) Giuseppe Foderaro (3) Giuseppe Leto Barone (7) Greg Iles (4) Harlan Coben (1) Henning Mankell (1) Iain Pears (3) Ian McEwan (2) J. A. Konrath (1) James Ellroy (7) James M. Cain (2) James Patterson (14) James Rollins (6) Janet Evanovich (1) Jean Christophe Grangè (1) Jean Claude Izzo (1) Jean-Patrick Manchette (5) Jefferson Bass (2) Jeffery Deaver (10) Jerker Eriksson (3) Jim Nisbet (2) Jim Thompson (6) Jo Nesbø (12) Joe R. Lansdale (8) John Verdon (2) Jonathan Kellerman (3) Josè Carlos Somoza (3) Justin Cronin (2) Karin Slaughter (9) Ken Follet (2) Laura Costantini (3) Leo Malet (3) Leonard S. Goldberg (2) Linda Castillo (4) Linda La Plante (1) Linwood Barclay (2) Liza Marklund (3) Lorenza Ghinelli (5) Loriano Macchiavelli (5) Luca Filippi (4) Lucia Tilde Ingrosso (6) Luigi Romolo Carrino (4) Maj Sjöwall (1) Marco Bettini (2) Marco Buticchi (4) Marco Malvaldi (8) Marco Vichi (8) Marilù Oliva (6) Mario Mazzanti (9) Mary Higgins Clark (2) Massimo Lugli (5) Massimo Rainer (3) Matteo Righetto (1) Matteo Strukul (9) Maurizio De Giovanni (15) Mauro Marcialis (9) Michael Robotham (3) Micheal Connelly (7) Michele Giuttari (4) Omar di Monopoli (2) Paolo Grugni (5) Paolo Roversi (6) Patrick Fogli (9) Patrizia Mintz (6) Paul Harper (1) Petros Markarism (1) Philip Roth (1) Philippe Claudel (1) Philippe Djian (3) Piergiorgio Pulixi (18) Pierluigi Porazzi (6) Pierre Lemaitre (6) R.J Ellory (2) Remo Bassini (2) Riccardo Perissich (1) Richard Matheson (2) Roberto Costantini (6) Robin Cook (2) Rodolfo Wlash (1) Sabine Thiesler (3) Sam Durrel (3) Sam Neill (1) Sandrone Dazieri (3) Sara Bilotti (11) Sasha Naspini (3) Schätzing Frank (1) Seba&Fra (6) Sebastian Fitzek (5) Seth Grahame Smith (1) Shane Stevens (4) Simone Sarasso (5) Stefano Di Marino (34) Stelvio Mestrovich (4) Stephen King (11) Steve Berry (3) Stuart Macbride (4) Susanna Raule (3) Tersite Rossi (5) Tess Gerritsen (5) Tim Willocks (5) Ugo Barbàra (3) Ugo Moriano (2) Valerio Varesi (6) Victor Gischler (6) William Landay (2) Wulf Dorn (8)

Da non perdere

Da Evitare

NonSoloThriller

Interviste

Post più popolari

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.