venerdì, ottobre 5

ARRIVA LO SQUALO TIGRE - di Stefano Di Marino

Nel panorama degli agenti spacca tutto degli anni 60/70 chiaramente ispirati al modello cinematografico di Bond ma poi caratterizzati da differenti ingredienti mi piace ricordare William Martin detto Squalo Tigre, agente di punta del Servizio Segreto Subacqueo che sviluppa in maniera spettacolare alcuni degli elementi che avevano fatto la fortuna di 007, in Thunderball specialmente. L’azione subacquea è entrata nei canoni della spy story glamour avventurosa. E pensare che in quegli anni, benché, dal secolo precedente si  effettuassero esplorazioni e persino azioni di commando subacquee le immersioni erano ancora a uno stadio embrionale. L’invenzione degli autorespiratori era stata da poco rielaborata e lanciata su scala commerciale. Era uno sport per pochi, per esploratori come Costeau e per militari appunto. Questo è il contesto della serie che apparve in economica negli USA  dal 1969 e fu subito  inserita con successo in Segretissimo. Ken Stanton l’autore elaborò trame semplici, rapide mescolando realtà ,tecnica e molta fantasia. William martin, lo squalo tigre non è poi differente da Nick carter o da Sam Durell. Sui trent’anni, un metro e ottantasei, spavaldo, ruba femmine e devoto al suo paese ma animato da uno spirito di indipendenza e insofferenza per le gerarchie. Ma una volontà di ferro quanto il fisico. Affetto da ragazzo da una forma di  osteomielite,claudica da una gamba e, per non sentirsi inferiore agli altri ragazzi si dedica al nuoto battendo ogni record. Con gli anni la zoppia si nota sempre di meno ma William diventa un prodigio in Marina, pochi possono uguagliarlo. Se ne rende conto l’ammiraglio Coffin (‘un uomo duro come un osso di balena’) mentre legge il suo dossier  nel primo romanzo del 1969 Lo Squalo diventa Tigre. Una storia classica che inizia un po’ lentamente con una presentazione minuziosa del Servizio Segreto Sottomarino , nato per non aver briglie del governo e imposizioni dalla CIA, e poi ci sono Coffin e Greene che è l’assistente-capomissione a terra di Martin. Greene è un uomo di mezza età,fedelissimo alla moglie, patriottico. Ma anche l’unico che comprende e collabora con piena efficienza con lo squalo Tigre. Da questi tre personaggi  scaturisce l’intrigo. Martin entra in azione lentamente, per investigare sulla strana morte di un collega incaricato di studiare da una base sottomarina la  possibilità di costruire rampe di lancio peri missili. Ma l’uomo apparentemente integerrimo aveva un segreto. Legato a una donna seducente e pericolosa a sua volta immischiata nelle trame di un personaggio chiamato il Rospo. Ricco, super criminale, con una bellissima moglie sempre in cerca di uomini, whisky e d emozioni forti. Tutto ciò s’intreccia con il recupero di un’apparecchiatura segreta a bordo di una navicella immersa nell’oceano (da qui l’intrigo spy) ma anche un hard-boiled sottomarino in cui tra femmine tradite e assassine si pone un tesoro di un galeone antico. In tale intreccio martin arriva lentamente, a bordo del suo KRAB un batiscafo che equivale alla macchina truccata di James Bond e armato di coltelli e armi inventate ma perfettamente credibili. Ma tutto scorre rapidamente, i pezzi si saldano e la vicenda accelera sino a diventare un godibilissimo film d’azione, impreziosito da qualche nozione tecnica e reso più gustoso da intermezzi sessuali che, seppur castigati, per l’epoca erano abbastanza.. pepati. Solo la prima di molte avventure che si svolgevano in ogni mare del mondo, conditi da donnine e brutti ceffi, in cui la politica non c’entrava realmente mai. Letture per tutti, piacevoli, ben scritte (e tradotte) che presentavano un eroe forse non originalissimo nel carattere ma le cui storie, si trattasse di raccogliere un messaggio lanciato in un misterioso linguaggio dei venditori di informazioni, o localizzare  sommergibili sovietici restavano sempre emozionanti,ritmate, immerse in un mondo blu pieno di insidie e tradimenti.

0 Lascia un commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cronologia Post

Autori

Agatha Cristie (3) Alberto Custerlina (3) Alessandro Bastasi (9) Alessandro Berselli (1) Alessandro Perissinotto (2) Alessandro Vizzino (2) Alessandro Zanoni (2) Alfredo Colitto (16) Allan Guthrie (1) Andre Helena (5) Andrea Camilleri (7) Andrea G.Pinketts (3) Angela Capobianchi (4) Anne Holt (6) Anthony Neil Smith (2) Ariana Franklin (2) Arnaldur Indridason (3) Arne Dalh (2) Ballario Giorgio (2) Bill James (3) Bret Easton Ellis (2) Brian Freeman (9) Camilla Läckberg (7) Carin Gerhardsen (2) Carlo Luccarelli (3) Carolyn Graham (2) Charles Willeford (2) Charlotte Link (5) Chelsea Cain (3) Chiara Palazzolo (4) Ciro Auriemma (5) Claudio Paglieri (5) Cody McFadyen (1) Cormac McCarthy (2) Cornell Woolrich (1) Dan Simmons (3) Daniel Silva (5) Dean R. Koontz (3) Derek Raymond (4) Dominique Manotti (4) Don Winslow (12) Donald Westlake (2) Donato Carrisi (10) Douglas Preston e Lincoln Child (4) Ed McBain (2) Elisabetta Bucciarelli (6) Elizabeth George (1) Elmore Leonard (6) Eraldo Baldini (2) Fabrizio Canciani (2) Ferdinando Pastori (25) Francesca Battistella (10) Francesca Bertuzzi (3) Francesca Scotti (8) Francisco Gonzalez Ledesma (2) Frédéric H. Fajardie (2) Genna Giuseppe (1) George Simenon (5) George V. Higgins (3) Giampaolo Simi (2) Giancarlo De Cataldo (6) Giancarlo Narciso (8) Gianni Farinetti (1) Gianni Simoni (11) Gianpaolo Zarini (6) Giorgio Faletti (2) Giorgio Scerbanenco (11) Giuliano Pasini (8) Giuseppe Foderaro (3) Giuseppe Leto Barone (7) Greg Iles (4) Harlan Coben (1) Henning Mankell (1) Iain Pears (3) Ian McEwan (2) J. A. Konrath (1) James Ellroy (7) James M. Cain (2) James Patterson (14) James Rollins (6) Janet Evanovich (1) Jean Christophe Grangè (1) Jean Claude Izzo (1) Jean-Patrick Manchette (5) Jefferson Bass (2) Jeffery Deaver (10) Jerker Eriksson (3) Jim Nisbet (2) Jim Thompson (6) Jo Nesbø (12) Joe R. Lansdale (8) John Verdon (2) Jonathan Kellerman (3) Josè Carlos Somoza (3) Justin Cronin (2) Karin Slaughter (9) Ken Follet (2) Laura Costantini (3) Leo Malet (3) Leonard S. Goldberg (2) Linda Castillo (4) Linda La Plante (1) Linwood Barclay (2) Liza Marklund (3) Lorenza Ghinelli (5) Loriano Macchiavelli (5) Luca Filippi (4) Lucia Tilde Ingrosso (6) Luigi Romolo Carrino (4) Maj Sjöwall (1) Marco Bettini (2) Marco Buticchi (4) Marco Malvaldi (8) Marco Vichi (8) Marilù Oliva (6) Mario Mazzanti (9) Mary Higgins Clark (2) Massimo Lugli (5) Massimo Rainer (3) Matteo Righetto (1) Matteo Strukul (9) Maurizio De Giovanni (15) Mauro Marcialis (9) Michael Robotham (3) Micheal Connelly (7) Michele Giuttari (4) Omar di Monopoli (2) Paolo Grugni (5) Paolo Roversi (6) Patrick Fogli (9) Patrizia Mintz (6) Paul Harper (1) Petros Markarism (1) Philip Roth (1) Philippe Claudel (1) Philippe Djian (3) Piergiorgio Pulixi (18) Pierluigi Porazzi (6) Pierre Lemaitre (6) R.J Ellory (2) Remo Bassini (2) Riccardo Perissich (1) Richard Matheson (2) Roberto Costantini (6) Robin Cook (2) Rodolfo Wlash (1) Sabine Thiesler (3) Sam Durrel (3) Sam Neill (1) Sandrone Dazieri (3) Sara Bilotti (11) Sasha Naspini (3) Schätzing Frank (1) Seba&Fra (6) Sebastian Fitzek (5) Seth Grahame Smith (1) Shane Stevens (4) Simone Sarasso (5) Stefano Di Marino (34) Stelvio Mestrovich (4) Stephen King (11) Steve Berry (3) Stuart Macbride (4) Susanna Raule (3) Tersite Rossi (5) Tess Gerritsen (5) Tim Willocks (5) Ugo Barbàra (3) Ugo Moriano (2) Valerio Varesi (6) Victor Gischler (6) William Landay (2) Wulf Dorn (8)

Da non perdere

Da Evitare

NonSoloThriller

Interviste

Post più popolari

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.