sabato, agosto 20

Recensione de LE COSE DI CUI SONO CAPACE di Alessandro Zannoni


Dal 24 Agosto 2011

Titolo Le cose di cui sono capace
Autore Alessandro Zannoni
Prezzo di copertina € 14,00
Dati 2011, 176 p.
Editore Perdisapop


Un romanzo intriso di Texas, alcol e brutti ceffi.
La risposta italiana a Jim Thompson, strizzando un occhio ai fratelli Coen.
Alessandro Zannoni torna in libreria più sporco, più cattivo, più audace che mai, con un omaggio dissacrante e spericolato al racconto di frontiera americano.


Leggi il primo capitolo

TRAMA: Lui si chiama Nick Corey, proprio come il protagonista di Colpo di spugna di Jim Thompson. All'anagrafe, però, il suo nome è Nicola Coretti: è lo sceriffo italo-americano della piccola cittadina texana di BakereedgePass e non è affatto uno stinco di santo. Nick Corey odia la sua città, odia il deserto, odia le vacche e tutti gli americani. Odia pure suo padre, che l'ha costretto a fare quel lavoro, ma più di tutto odia i grattacapi che gli dà chi infrange la legge. Nick bestemmia, beve e, per debellare la delinquenza, usa metodi assai bizzarri, oltre che assolutamente fuorilegge. Un giorno il suo amico Rudy gli chiede aiuto: ha perso una grossa somma al gioco e per questo sta rischiando la vita. Nick deve trovare una soluzione, ma trovarla non è per niente facile, anche perché tutto accade alla vigilia del grande rodeo, quando la città si riempie di cowboy ubriaconi e attaccabrighe che vengono da tutto lo Stato a creare disordini. E poi, come se non bastasse, riappare anche Stella, la sua ex promessa sposa, appena uscita dalla galera...

Recensione di Diego Thriller:
Questo romanzo non sembra scritto da un italiano: ha una carica speciale! Un personaggio, Nick Corey ,che è anche il protagonista, è spietato. Le prime pagine spiazzano, inizia subito facendo capire "le cose di cui è capace" lo Sceriffo Corey ed io uno sceriffo così spero di non trovarlo mai, ci tengo al mio culo! 

Pag 1 "Gli pianto con più forza la canna della 357 alla nuca, <<Capito cosa intendo? Galera o culo, figlio di puttana, galera o culo, e se hai dei precedenti ne dovrai scontare parecchi di anni al gabbio, e sai quanti di questi lavoretti dovrai subire>>

Ragazzi, non è un modo di dire: Nick Corey, se s'incazza, t'incula sul serio! Ogni volta che arresta qualcuno invece di menarlo, si eccita e gli guarda il culo e se è di suo gradimento..... cazzo non vorrei essere in quello sfigato che si è fatto beccare!
Questi sono i romanzi che piacciono a me, corti, senza tanto contorno che rischia solo di annoiarmi, ma con una fotografia nitida di quello che è il personaggio principale e la descrizione delle poche ore di quei malati giorni che ci spiega l'autore,  dove Corey deve risolvere una marea di problemi, a cominciare dall'arrivo in città della sua ex fidanzata Stella. . Nelle sue 148 pagine l'adrenalina non molla, anzi aumenta pagina per pagina.
L'unica nota stonata è la bestemmia che spesso usa il protagonista, che a mio parere invece di rendere più cattivo il protagonista, lo rende meno affascinante. Anche da muto non lo vorrei mai incontrare questo Nick Corey! Consigliato agli amanti dei noir spietati, alla Jim Thompson. Non vi deluderà.

Voto 4/5

Manda una recensione a thrillerpage@gmail.com
Condividi su facebook Condividi
Clicca per vedere le ultime recensioni
Hai Facebook? Aggiungiti al gruppo Thrillerpage



Zannoni torna in libreria più sporco, più cattivo, più audace che mai, con un omaggio dissacrante e spericolato al racconto di frontiera americano. Il romanzo riprende la struttura della tipica storia di oltreoceano per spingerla fino al parossismo, riuscendo a portare unaventata d'aria fresca nel contesto della narrativa italiana.

Alessandro Zannoni, ex antiquario, vive sul confine tra Liguria e Toscana. Scrittore autoprodotto, ha pubblicato con reale successo di critica e pubblico quattro romanzi con lo pseudonimo diMichelangelo Merisi. Dal 2002 al 2006 ha fondato e diretto alcune collane di gialli e noir; ha organizzato la "Festa della letteratura noir" tra Lerici e la Lunigiana; è l'ideatore del festival annuale di Sarzana "Leggere fa male".
Con il suo vero nome ha pubblicato il romanzo Imperfetto (Perdisa Pop, 2009) e la novellaBiondo 901 (Perdisa Pop, 2008) da cui è stato tratto un monologo teatrale.


760x54_promo



2 Lascia un commento:

Sara Bilotti ha detto...

Far divertire un lettore vorace non è cosa facile. Innanzitutto devi scrivere bene, benissimo. E Zannoni ha una penna fantastica.
E poi devi infilare nel testo un sacco di rimandi, in una sorta di enigma metalinguistico, qualcosa che ti faccia girare rotelle nel
cervello, per poi esultare.
L'autore è capace di un sacco di cose, e tutte queste cose le traduce in parole, che usa molto bene prima per distruggere
tutta una serie di clichè del noir americano e poi per omaggiare tutto ciò che c'è di bello nella produzione degli autori di frontiera, primo tra tutti Jim Thompson.
E' così, con divertita meraviglia seguo Nick mentre beve, bestemmia, sodomizza, tutto in memoria di un padre aggressivo e dominatore, per poi abbandonarsi con sorprendente facilità alla ricerca della sua personalissima felicità, all'amore e al riscatto che ne deriva.
La ricerca dello stile giusto dev'essere stata piuttosto difficile, ma Zannoni c'è riuscito alla grande, soprattutto nei dialoghi, originali come pochi. Unico appunto: mi sarebbe piaciuto sapere di più del passato di Nick, mi sarebbe piaciuto volergli più bene.

Enrico Pandiani ha detto...

Io voglio più bene a Zannoni che a Nick Corey :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cronologia Post

Autori

Agatha Cristie (3) Alberto Custerlina (3) Alessandro Bastasi (9) Alessandro Berselli (1) Alessandro Perissinotto (2) Alessandro Vizzino (2) Alessandro Zanoni (2) Alfredo Colitto (16) Allan Guthrie (1) Andre Helena (5) Andrea Camilleri (7) Andrea G.Pinketts (3) Angela Capobianchi (4) Anne Holt (6) Anthony Neil Smith (2) Ariana Franklin (2) Arnaldur Indridason (3) Arne Dalh (2) Ballario Giorgio (2) Bill James (3) Bret Easton Ellis (2) Brian Freeman (9) Camilla Läckberg (7) Carin Gerhardsen (2) Carlo Luccarelli (3) Carolyn Graham (2) Charles Willeford (2) Charlotte Link (5) Chelsea Cain (3) Chiara Palazzolo (4) Ciro Auriemma (5) Claudio Paglieri (5) Cody McFadyen (1) Cormac McCarthy (2) Cornell Woolrich (1) Dan Simmons (3) Daniel Silva (5) Dean R. Koontz (3) Derek Raymond (4) Dominique Manotti (4) Don Winslow (12) Donald Westlake (2) Donato Carrisi (10) Douglas Preston e Lincoln Child (4) Ed McBain (2) Elisabetta Bucciarelli (6) Elizabeth George (1) Elmore Leonard (6) Eraldo Baldini (2) Fabrizio Canciani (2) Ferdinando Pastori (25) Francesca Battistella (10) Francesca Bertuzzi (3) Francesca Scotti (8) Francisco Gonzalez Ledesma (2) Frédéric H. Fajardie (2) Genna Giuseppe (1) George Simenon (5) George V. Higgins (3) Giampaolo Simi (2) Giancarlo De Cataldo (6) Giancarlo Narciso (8) Gianni Farinetti (1) Gianni Simoni (11) Gianpaolo Zarini (6) Giorgio Faletti (2) Giorgio Scerbanenco (11) Giuliano Pasini (8) Giuseppe Foderaro (3) Giuseppe Leto Barone (7) Greg Iles (4) Harlan Coben (1) Henning Mankell (1) Iain Pears (3) Ian McEwan (2) J. A. Konrath (1) James Ellroy (7) James M. Cain (2) James Patterson (14) James Rollins (6) Janet Evanovich (1) Jean Christophe Grangè (1) Jean Claude Izzo (1) Jean-Patrick Manchette (5) Jefferson Bass (2) Jeffery Deaver (10) Jerker Eriksson (3) Jim Nisbet (2) Jim Thompson (6) Jo Nesbø (12) Joe R. Lansdale (8) John Verdon (2) Jonathan Kellerman (3) Josè Carlos Somoza (3) Justin Cronin (2) Karin Slaughter (9) Ken Follet (2) Laura Costantini (3) Leo Malet (3) Leonard S. Goldberg (2) Linda Castillo (4) Linda La Plante (1) Linwood Barclay (2) Liza Marklund (3) Lorenza Ghinelli (5) Loriano Macchiavelli (5) Luca Filippi (4) Lucia Tilde Ingrosso (6) Luigi Romolo Carrino (4) Maj Sjöwall (1) Marco Bettini (2) Marco Buticchi (4) Marco Malvaldi (8) Marco Vichi (8) Marilù Oliva (6) Mario Mazzanti (9) Mary Higgins Clark (2) Massimo Lugli (5) Massimo Rainer (3) Matteo Righetto (1) Matteo Strukul (9) Maurizio De Giovanni (15) Mauro Marcialis (9) Michael Robotham (3) Micheal Connelly (7) Michele Giuttari (4) Omar di Monopoli (2) Paolo Grugni (5) Paolo Roversi (6) Patrick Fogli (9) Patrizia Mintz (6) Paul Harper (1) Petros Markarism (1) Philip Roth (1) Philippe Claudel (1) Philippe Djian (3) Piergiorgio Pulixi (18) Pierluigi Porazzi (6) Pierre Lemaitre (6) R.J Ellory (2) Remo Bassini (2) Riccardo Perissich (1) Richard Matheson (2) Roberto Costantini (6) Robin Cook (2) Rodolfo Wlash (1) Sabine Thiesler (3) Sam Durrel (3) Sam Neill (1) Sandrone Dazieri (3) Sara Bilotti (11) Sasha Naspini (3) Schätzing Frank (1) Seba&Fra (6) Sebastian Fitzek (5) Seth Grahame Smith (1) Shane Stevens (4) Simone Sarasso (5) Stefano Di Marino (34) Stelvio Mestrovich (4) Stephen King (11) Steve Berry (3) Stuart Macbride (4) Susanna Raule (3) Tersite Rossi (5) Tess Gerritsen (5) Tim Willocks (5) Ugo Barbàra (3) Ugo Moriano (2) Valerio Varesi (6) Victor Gischler (6) William Landay (2) Wulf Dorn (8)

Da non perdere

Da Evitare

NonSoloThriller

Interviste

Post più popolari

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.